Home > 1° DIV. FEM. SEN. > Risultati & Commenti
Visita la pagina di Facebook
 
 
 

Risultati & Commenti


Gara del 06/11/2010

Triunvirato - Progresso Sace 3 - 0

"Prepare for Impact" 

“Working in Progress” per le ragazze di Luna al debutto stagionale contro Triunnvirato.

La scalata dalla Terza alla Prima è brusca e la squadra mostra le normali sbavature di un assemblaggio appena allestito, ancora tutto da collaudare .

Debag , acciacchi , imprecisioni un po’da tutte le parti "Seggiolone” incluso, e un secondo set da dimenticare agevolano la vittoria del Triunvirato che ci rifila un Tre a Zitto, al momento inevitabile.

Troppo presto per trarre conclusioni; le basi ci sono così come la voglia di fare.

Niente paura. 

 

Frabuns 


Gara del 13/11/2010

Progresso Sace - Arcibaldo Vado 0 - 3

 

La linea sottile 

Vado in Curiel con lo stesso spirito di chi va al allo stadio a vedere la Juve .

Vado è un brutto cliente per cercare riscatto e il timore di essere “rullati” è concreto. Si certo la fiammella del colpaccio è sempre accesa ma ci manca il palleggiatore, una banda fa finta di star bene e poche ore di allenamento non possono aver oliato movimenti e sincronismi automatici. 

Partiamo in salita ( 5-10 ) , ma con pazienza e difesa riusciamo a colmare il gap (13 -13 ) .     Vado è marpione . Batte forte a fil di rete con la palla che si arrampica in più di un’occasione scavalcando il muro , gestisce pallonetti che non leggiamo a dovere, lottiamo su ogni palla ma chiudiamo con la distanza iniziale. (19-25 )

Secondo set stessa solfa ; ci scappano in un amen poi la reazione con autoscontri e nervosismo di chi non ci sta, di chi sa che può. (18-25)

Terzo set ; teniamo meglio il campo, c’è più ordine nelle battute iniziali; siamo in partita    (12-12) anzi no siamo in vantaggio (18-14), poi un paio di punti fortunati e tante bordate in battuta frutto di uno schema pensato a tavolino, ci disfano il tribordo affondandoci a 22.

Che dire : stiamo migliorando e la linea tra la sconfitta e un risultato positivo è sempre più sottile. Alla prossima dunque, per regalare un sorriso alla LUNA.

Frabuns 


Gara del 20/11/2010

CSI "B" Imola - Progresso Sace 1 - 3

Oltre la linea 

Un Progresso corsaro conquista in quel di Imola i primi tre punti stagionali contro CSI"B" . Grinta, sudore e i primi frutti del lavoro fatto in palestra rendono dolce questa serata umida e grigia con già "adosso" il sapore della sfida.

Partono bene le ragazze creando e battendo nei punti vuoti del campo avversario (7-13). CSI"B" è sulle gambe , brucia i due "time" in metà gara senza convertire il verbo in fatti. Progresso ha fame, " Sound Good " (13 - 25) . Il Secondo set inizialmente all'insegna dell'equilibrio. Imola complice qualche nostro errore se la gioca punto a punto fino a 8 .

Poi il Progresso si ricorda della serata speciale , guarda la Luna e via. Dove non arriva la forza arriva la testa ;  schiacciate, pallonetti mirati e un muro in costruzione fanno il resto (14-25).

Terzo set, reazione Imolese ; squadra giovane dall'animo antico, abituata a recuperi impossibili nei regionali U16 appena finiti. L'energia di "Spadoni" è forte in queste mura . Noi di contro caliamo e siamo imprecisi 10 a 3 il parziale. Si cerca la cura ma CSI"B" non molla l'osso, (25-19) Brividi !  Quarto set col pubblico ( buona la rappresentanza venuta da Bologna ), che incita da entrambe le parti . Un piccolo break di tre punti illude un Progresso che non crea il solco e si fa raggiungere a 13, innescando un pericoloso punto a punto .    

Time !! Luna da la sveglia e i risultati arrivano. Muro vincente , sciacciate e pallonetti come nel primo set . E' fatta ! (20 - 25) Tutti al "Pineta" anzi no! "Ciccio" non ha le scarpe adatte .

Non so cosa siano più dolci : i 3 punti o i chili di nutella della torta post partita, ma una cosa è certa, il loro mix nel giorno del compleanno è un regalo che non puoi comprare.

 

Frabuns 


Gara del 27/11/2010

Progr.Levante Costru/Nett.VIP Lucaelet. 3 - 1

Bis
 Conferma del Progresso alla quarta di campionato contro Nett. Vip. Un  3 - 1 diverso dal precedente ma se vogliamo ancor più bello perché arrivato dopo un avvio incerto. Parte forte Nett. Vip colpendoci dove ci fa più male : i pallonetti. Giunture fredde , la terra è bassa, 6 a 14 è la conseguenza . Time, reazione, ci mettiamo la faccia (10-15) e le braccia (16-19) ma mezzo set è difficile da recuperare. Chiudiamo a 20 con la macchina calda.
Secondo set decisamente meglio.
Siamo meno prevedibili e soprattutto leggiamo meglio la partita e gli attacchi. (10-7). Da banda e opposto inizia il martellamento mentre al centro si osa con successo (19-15), teniamo la distanza e chiudiamo 25-20 meritatamente .
Terzo set; sudore e lividi da difesa mettono in crisi la compagine avversaria che manifesta un evidente nervosismo (9-3) . Noi al contrario giochiamo in discesa ; pochi errori e recuperi da applausi  minano la resistenza del Nett.Vip che non trova risposte nella girandola dei cambi. 25-16.
Quarto set all’insegna della semina e del coraggio. Nett. Vip non c’è con la testa e il muro delle Curiel ne paga le conseguenze. In breve si crea un bel margine di sicurezza (16-4) tra le due formazioni il che da modo a Luna di provare altre soluzioni utili per il futuro . Entra Debora e per lei mille e una nuova entrata, non faranno più quel attimo. Un po’di ovvio rilassamento , un paio di punti ( contro e a favore ) contestati , rendono il clima incandescente. Il Nett.Vip fiuta l’odore dei vantaggi e torna a crederci ma il Progresso non cade in tentazione e chiude 25-20.Una buona prova di tutti nel segno della continuità, che ha visto il rientro "tosto" in squadra di Erica T, sperando che quel lupo sia finalmente crepato..........

Frabuns

Gara del 03/12/2010

Progr.Levante Costru / Sangiorgese 0 - 3

Venerdì nero
Questa volta la finanza non c’entra . E’ “solo” il Progresso che incappa in una giornata storta anzi stortissima.
Sarà che non siamo abituati al boccio, sarà il poco tempo di riscaldamento tra un “Basket” e l’altro , saranno gli sguardi dalle tribune , fatto sta che ognuno balla con sua nonna e solo a tratti c’e reazione.
E dire che non era cominciata male .
Fino a metà del primo set eravamo in partita (14-15) , intendiamoci niente di trascendentale ma quanto basta per giocarsela . Poi complice un buco nel mezzo che non riusciamo a tappare arriva il buio (17-25) .
Secondo set : non pervenuto.
Iniziamo con la voglia di far bene ( 5–7)  ma in breve ci sciogliamo come neve al sole. Si riceve male, si palleggia peggio, e se la palla arriva magari si sbaglia l’attacco. San Giorgio con i sui reduci di B,C,D,  legge i nostri difetti e amministra bene la partita ; al contrario noi ci innervosiamo e sbagliamo cose semplici . Risultato scontato (15-25).
Terzo set un po’ di reazione e fino a metà crediamo nel cambio di rotta passando a tratti in vantaggio. Puoi la concentrazione cala e torniamo sui nostri passi .
Niente da fare ; non è la sera dei miracoli . (20-25).
Mantenere alta la concentrazione anche quando le code vanno male , senza pensare a chi sa quali fantasmi fa parte del bagaglio personale che squadra ancora può avere

Fabuns  

Il Punto

Inferno o Paradiso. Bilancio positivo per il gruppo allenato da Luna alla prima esperienza in 1° Divisione. Assorbito l’impatto iniziale le ragazze hanno cercato e trovato una reazione importante contro squadre pari grado, conquistando 6 punti d’oro, corrispondenti a un onesto centro classifica.Certo c’è ancora tanto da “limare” sia in fatto di ricezione che di amalgama, ma al momento sarebbe ingeneroso chiedere di più a una squadra giovane catapultata su un pianeta sconosciuto, abituata più all’intimità delle “Curiel” che alla ribalta del “Boccio”. Le potenzialità ci sono, così come l’mpegno e la voglia di migliorarsi, senza strafare, mantenendo quella concentrazione che la “marpioneria” di questa categoria impone. Nessuna “chioccia” in campo traghetterà il gruppo nei momenti di buio e solo il lavoro di squadra così come l’esperienza in campo nel leggere i movimenti avversari decideranno quale “cantico” narrare.Mille storie sono state scritte sulla Luna e le sue facce; speriamo di scriverne una ancora più bella : LA NOSTRA    

 
Frabuns 

Gara del 13/12/2010
CUS Medicina B - Progresso Sace 0 - 3

Riscatto

Pronto riscatto del Progresso a Medicina contro CUS B . Le ragazze partono fortissimo con potenti attacchi dal centro e dalle bande (4 a 13),e mantenendo alta la concentrazione riescono a chiudere il set con un rassicurante 18 a 25. Senza boria, ne buriana (Zucchero perdonami), il Progresso gioca il secondo set, che vede sul piatto la reazione nervosa del CUS B. Un set equilibrato dove le difese la fanno da padrone . E' un punto a punto continuo, tosto dove ogni pallone è sudato. Un bel set che il Progresso si aggiudica 22 a 25. Un terzo set a due facce che ci vede protagonisti nella prima fase (9 -17) e increduli nella seconda per le occasioni concesse agli avversari (20-22). La vittoria piena comunque arriva con un bel colpo di coda finale 20 - 25. Un bell'incontro che ci fa ben sperare per il futuro.

Frabuns 


Gara del 20/12/2010
Progresso Sace - San Donato Volley 2 - 3

Latte versato

Punto perso o guadagnato ? La domanda è d'obblico in queste partite all'insegna del grande equilibrio. Potrebbe essere guadagnato se consideriamo che arriva a 2 prima S.Donato. Perso se rivediamo le occasioni buttate al vento nel primo e terzo tralasciando il tie breack. Comunque sia muoviamo la classifica contro un avversario tenace che spinge sempre gli avversari al 5° game, più propenso a difendere che ad attacare, e  che ha nel libero la sua punta di diamante. I numeri dicono che perdiamo il primo 23 a 25,  dopo essere stati avanti per buona parte del set. Poco importa se vinciamo il secondo a 16 illudendoci che sarà facile. Il terzo lo gestiamo bene fino a venti mantenedo sempre 2 0 3 punti di vantaggio, poi ci incaponiamo, siamo arrufoni e perdiamo di vista le cose semplici volendo spetacolarizzare il punto ad ogni costo; perdiamo 22 a 25 con tanta rabbia. Nel quarto c'è di nuovo reazione;  giochiamo bene, usiamo la testa. C'è anche un continuato fallo di formazione da parte del San Donato  (ci vogliono ben 11 giri di ruota prima che il numero 11 esca dalla linea dei tre metri ), che si conclude con il punto tecnico a nostro favore. 

25 a 13 è il finale del set che apre le porte al tie breack.

Perdiamo 13 a 15 e buona notte anzi no,

Buon Natale a tutti.

 

Frabuns



Gara del 08/01/2011

Granarolo - Progresso Sace 3 - 0

Pastorizzati

Stop del Progresso contro Granarolo nel primo incontro del 2011.



top

 
  • Eurotec
  • Quattromatic Automazioni S.r.l
  • Novalux
  • TRAMEC
  • FORMart
  • F.lli Fini srl
  • Russotto Costruzioni
  • Ronco Maggiore
  • Guidetti Carrozzeria
  • Tipografia AG
  • La Lucciola
  PROGRESSO VOLLEY:
Sede Via Lirone, 46 - 40013 Castel Maggiore (Bo)
Tel. 051/712046 - Fax 051/713474 - Mail pol.progresso@tiscalinet.it
Codice: 08.034.0007 - Codice C:A:S: Attribuito dal CONI F0256 - Anno di fondazione: 1972